Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

La proposta di Trump: “Pena di morte per i trafficanti di droga. Usiamo le maniere forti”

CONDIVIDI

La proposta di Trump: “Pena di morte per i trafficanti di droga. Usiamo le maniere forti”

Donald Trump vuole usare il pugno di ferro nei confronti dei trafficanti di droga negli Stati Uniti. “Se non usiamo le maniere forti contro i trafficanti, non otterremo niente. E le maniere forti comprendono la pena di morte” ha sostenuto il presidente.

Qualcuno di questi trafficanti ucciderà migliaia di persone nella loro vita. Vengono presi, si fanno un mesetto di carcere. Se non usiamo le maniere forti, sbagliamo. Qui si tratta di risolvere un problema complicatissimo e non ci riusciremo se non useremo i mezzi giusti. Io voglio vincere questa guerra” ha continuato Trump, che stava partecipando ad un evento nel New Hampshire con la moglie.

“Non ci fermeremo fino alla fine e vi dico che questo flagello della dipendenza dalle droghe, in America, si fermerà”. “Se sei un dottore, un trafficante, un produttore. Se violi la legge e spacci illegalmente questi veleni mortali… ti troveremo, ti arresteremo e ti chiameremo a rispondere di quello che avete fatto” ha continuato il presidente, che spiega così la sua linea contro la droga ed il traffico di stupefacenti: “Spenderemo come nessuno ha fatto per fermare l’epidemia di oppiacei. Chiederemo l’impegno di ogni stato, di ogni agenzia locale e federale. Il fallimento non è un’opzione. La dipendenza non è il nostro futuro”.

R.M.