Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Bambina di 11 anni partorisce: “Quello che ha subito è atroce”

CONDIVIDI

Stuprata da sei uomini

Una bambina di appena 11 anni ha dato alla luce, attraverso un parto cesareo, una bambina dopo essere stata stuprata da 6 uominiche le avevano offerto un lavoro.

E’ stato reso noto la scorsa settimana che una bambina di 11 anni fosse incinta di oltre 8 mesi dopo essere stata violentata più volte a Rajkot, in India. La polizia ha dichiarato che la bambina ha partorito all’interno di un ospedale della città dopo che 6 uomini, che le avevano offerto lavoro per fare pulizie nelle loro case, avevano abusato sessualmente di lei.

La neonata si trova adesso in un reparto speciale dell’ospedale a causa di alcune complicazioni.

I colpevoli sono: Nanji Javiya, 67 anni, Arvind Kubawat, 52 anni, Vijanand Maiyad, 47, Vipul Chavda, 40, e Govind Sakariya, 60, e un diciassettenne, il cui nome non è stato rivelato.

Un funzionario di polizia ha dichiarato: “La condizione della vittima è stabile. Il neonato ha avuto alcuni problemi di salute ed è stato ricoverato in un ospedale pediatrico gestito dal governo.”

Sua madre, che proviene da una famiglia povera, ha presentato una denuncia dopo che è diventato chiaro che sua figlia fosse incinta.

Un ufficiale di polizia ha dichiarato la settimana scorsa: “Il padre della ragazza è disoccupato a causa di problemi di salute e sua madre lavora come cameriera. Fu attirata da loro con l’offerta di denaro. La questione è venuta alla luce dopo che è stata trovata incinta di otto mesi. Inizialmente, la ragazza ha nascosto l’incidente ai membri della sua famiglia, ma alla fine ha detto tutto a sua madre“.

Mario Barba