Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Enorme boato in Lombardia, psicosi terremoto: “Trema tutto”, la gente in strada. Ecco cosa è stato

CONDIVIDI

Enorme boato in Lombardia, psicosi terremoto: “Trema tutto”. Ecco cosa è stato 
Fortissimi Boati, le persone per strada. Cosa è stato?

Due fortissimi boati in Lombardia, fra le Alpi, fra Bergamo e Milano, sono stati avvertiti pochi minuti fa mandando nel panico tutta la popolazione.
C’è stata una vera e propria psicosi terremoto attorno alle 11.15 fra Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, specialmente nei comuni di Bergamo e Provincia, ma anche a Milano, Varese, Como, Biella, Aosta.
Un boato così forte che ha fatto tremare il suolo e si sono avvertite delle vibrazioni alle finestre.

Tantissime le chiamate alle forze dell’ordine per segnalare quanto stava venendo, tante persone si sono riversate in strada ed addirittura a Bergamo una scuola in zona Sant’Antonino è stata evacuata, ed anche a Como.

Ecco di cosa si è trattato: il boom sonico

Ma non c’era alcun terremoto: la spiegazione dei due boati che hanno terrorizzato la popolazione del Nord Italia sarebbe da ricercare nel boom sonico. Si tratta di boati che si creano a causa delle onde d’urto quando due aerei militari raggiungono una velocità maggiore a quella del suono. Il boato è molto forte ed addirittura può fare tremare la terra e può scuotere i vetri delle finestre: ma tranquilli, non si tratta di un terremoto. Si è trattato di un fenomeno fisico che però ha trasformato una bella mattina di primavera in qualche ora di paura ed ansia per la popolazione di Bergamo e del Piemonte.