Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Diventano milionari spacciando come in “Breaking Bad”. 85 anni di carcere per...

Diventano milionari spacciando come in “Breaking Bad”. 85 anni di carcere per 4 universitari

Breaking Bad
Imitano Breaking Bad, 85 anni di carcere

Tutti o quasi conoscono Breaking Bad, una delle serie TV che ha avuto più successo negli ultimi anni. Una notorietà che ha letteralmente travolto quattro studenti universitari, che si sono lanciati nel mondo del crimine proprio seguendo le orme della serie.

Il gruppetto, iscritto all’Università di Manchester, ha infatti cominciato a spacciare droga servendosi del dark web. Il tutto senza riuscire a destare il benchè minimo sospetto, dato che i quattro erano considerati da tutti studenti modello, dal comportamento impeccabile e dal rendimento altissimo. Invece, la banda aveva intascato addirittura un milione di dollari, prima che i federali riuscissero a scoprirli e ad arrestarli. A riportare i dettagli dell’intera vicenda è il Guardian.

“Viaggi alle Bahamas e appartamenti di lusso”

La banda era composta da Elliott Hyams, 26 anni, James Roden, 25, e Jaikishen Patel, 26, e soprattutto Basil Assaf, 26 anni. Era proprio quest’ultimo a dirigere tutte le operazioni, che si basavano sull’importazione ed esportazione di ecstasy, 2Cb, Lsd e ketamina.

Giorno dopo giorno, i quattro avevano aumentato a dismisura il loro tenore di vita. Assaf si era assicurato un appartamento nel centro di Manchester, mentre gli altri non si facevano mancare vacanze di lusso alle Bahamas. I federali hanno scoperto tutto nel 2013, dopo aver sequestrato i server.

I quattro sono stati processati e condannati a 85 anni complessivi di carcere. La mente della banda Breaking Bad, Basil Assaf, ha ricevuto una pena di 15 anni e 3 mesi di reclusione.