Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Nigeriano lancia una ragazza dalla finestra. Si era rifiutata di farlo con lui

CONDIVIDI

finestra nigeriano
Respinge le sue avances, la lancia dalla finestra

Si è rifiutata di fare sesso con il padrone di casa. Un “no” che le è costato carissimo: l’uomo ha lanciato la ragazza dalla finestra dell’abitazione facendola precipitare al suolo. Un impatto che non l’ha uccisa, ma che l’ha costretta a vita sulla sedia a rotelle.

La terribile vicenda risale a diversi mesi fa, ma l’arresto del responsabile da parte degli agenti della squadra mobile di Firenze, che hanno portato avanti le indagini, è avvenuto solo da qualche giorno. L’uomo fermato si chiama Daniel Chukwuka, 43 anni, nigeriano, addetto alla sicurezza nei locali fiorentini. L’accusa, per l’arrestato, è di tentato omicidio.

La 23enne ha raccontato tutto alla polizia

Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, lo scorso 26 luglio il 43enne nigeriano avrebbe fatto delle insistenti avances ad una giovane che abitava al secondo piano di un condominio nella zona delle Cure a Firenze. Di fronte ai continui rifiuti da parte della ragazza, che al momento della tragedia aveva 23 anni, Daniel Chukwuka ha perso la pazienza e si è scagliato brutalmente contro la giovane, lanciandola dalla finestra dell’abitazione.

In un primo momento il nigeriano aveva raccontato che la ragazza si era buttata di proposito dalla finestra. Ma qualche giorno dopo la 23enne si è svegliata dal coma e ha raccontato la verità alle forze dell’ordine, nonostante il muro di omertà portato avanti da chi ha assistito alla violenza, come l’amico di Chukwuka e la fidanzata. La giovane è rimasta paraplegica.