Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Avverte sintomi del cancro senza essere malata: si ammala realmente la sorella...

Avverte sintomi del cancro senza essere malata: si ammala realmente la sorella gemella

Megan e Sophie Walker

I fratelli gemelli hanno tra loro una sintonia speciale, più profonda, rispetto a quella che possono avere dei fratelli non gemelli. Questa particolarità è stata oggetto di numerosi studi scientifici, ad esempio in campo medico e psicologico, ma anche di studi sui poteri paranormali che molte coppie di gemelli avrebbero dimostrato di avere. Dalla Gran Bretagna arriva la storia di Megan e Sophie Walker e sembra provare che effettivamente esista un sottile filo capace di unire in modo singolare due fratelli gemelli.

Le gemelle Megan e Sophie Walker e la terribile diagnosi del cancro

Due gemelle di undici anni, Megan e Sophie Walker, stanno affrontando insieme ai loro genitori una dura lotta contro il cancro al rene che ha colpito la piccola Sophie. Si tratta del tumore di Wilms, una forma di cancro che colpisce in media 70 bambini l’anno nel Regno Unito. Questa triste vicenda racchiude, però, una straordinaria particolarità. Mesi prima che la malattia fosse effettivamente diagnosticata, è stata la piccola Megan a far pensare a tutti di essere malata: aveva iniziato a patire i sintomi della malattia (tra cui calo di peso, nausea e spossatezza) sebbene sembrasse essere in perfetta salute. In effetti, Megan Walker sta bene ed in maniera assolutamente straordinaria avrebbe sentito sul suo corpo la malattia che di lì a poco sarebbe stata diagnosticata alla gemella Sophie. Per mesi, Megan è stata sottoposta a numerosi accertamenti medici senza che gli specialisti riuscissero a capire perché quel senso di malessere con gli esami tutti nella norma. Al contrario, la sorellina realmente malata, Sophie, sembrava scoppiare di salute.

La particolare simbiosi delle due sorelline

Megan e Sophie Walker vivono realmente in simbiosi tra loro. Oltre ad essere perfettamente identiche nell’aspetto esteriore, hanno anche il medesimo rendimento scolastico e si intendono talmente bene da completare l’una le frasi pronunciate dall’altra. Le piccole non si sono mai separate da quando sono nate. Addirittura, Megan si è proposta di tagliare i suoi lunghissimi capelli biondi per essere di nuovo uguale a sua sorella quando Sophie ha iniziato a perdere i suoi a causa delle cure massicce. Sophie Walker, allo stato attuale della situazione, non può mangiare autonomamente e deve essere nutrita tramite un sondino. Il papà, Jamie Walker, ha dovuto chiedere un’aspettativa dal lavoro per occuparsi di lei. Esiste un’apposita pagina per fare delle donazioni in favore della famiglia (qui il link).

Maria Mento