Home Televisione Storie Maledette: il delitto di Gradoli, uccise madre e figlia per coprire...

Storie Maledette: il delitto di Gradoli, uccise madre e figlia per coprire una relazione proibita

Che cosa accadrà nel programma di Franca Leosini, Storie Maledette, in onda stasera su RaiTre?

Vi diamo qualche anticipazione a riguardo: nella puntata di oggi la Leosini intervisterà Paolo Esposito. Il titolo dell’intervista è “Scomparire all’improvviso in un giorno di Maggio”.

Esposito è accusato dell’omicidio di Tatiana Ceoban, sua compagna, e della figlia di tredici anni Elena. Entrambe sono scomparse il 30 Maggio 2009 da Gradoli. Attualmente, Esposito si trova nel carcere di Mammagialla di Viterbo. È stato condannato all’ergastolo.

Franca Leosini intervisterà Paolo Esposito

Uno dei moventi era il tradimento, per la relazione che intratteneva con la diciottenne Ala, la sorella più piccola di Tatiana. La relazione tra Esposito e Ala era stata scoperta dalla madre delle donne, che aveva ritrovato una VHS con contenuti sessualmente espliciti dei due.

Ala fu condannata a otto anni di reclusione per favoreggiamento, ma è stata assolta dall’omicidio in prima persona della sorella. Ha finito di scontare la sua pena nel 2015, e attualmente è libera.

Stasera in onda la terza e ultima puntata di Storie Maledette

Il corpo di Elena e di Tatiana non sono mai stati ritrovati: la vicenda non è ancora molto chiara e ci sono molto punti bui a riguardo.

Nella scorsa puntata, la Leosini aveva fatto una doppia intervista a Sabrina Misseri e Cosima Serrano, che aveva sollevato numerose polemiche. Staremo a vedere la puntata di stasera come andrà, sicuri che Franca sarà capace di scardinare le menti più contorte.