Home Notizie di Calcio e Calciatori

Nuovo lutto nel mondo del calcio: muore il giovane Boban

CONDIVIDI

morte boban
Ennesima tragedia nel mondo del calcio

Un’altra bruttissima notizia ha colpito il gioco del calcio. Un giocatore che militava nella terza divisione croata, la ‘Treca HNL’, è morto in campo nella giornata di ieri.

Bruno Boban, questo il nome del giovane esterno destro, si è accasciato in campo a soli 25 anni a seguito di una forte pallonata ricevuta in pieno petto. Inutile, purtroppo, l’arrivo dei medici in campo che hanno cercato di rianimarlo per 40 minuti senza alcun risultato.

Il match, che si stava disputando ieri pomeriggio in Croazia, è stato annullato dopo soli 15 minuti dall’inizio, quando il 25enne del Marsonia si è accasciato sull’erba dopo aver ricevuto la pallonata. Sconvolti i compagni di squadra e gli avversari del Pozega Slavonija nel veder scivolar via così la vita di un giovane ragazzo come loro, mentre faceva la cosa che amava fare.

Prima Astori, adesso Boban

Questa triste e sconvolgente notizia arriva dopo solo 3 settimane dalla morte del capitano della Fiorentina, Davide Astori.

Come per Astori, anche il giovane Boban se n’è andato per un arresto cardiaco. Il capitano dei Viola si trovava all’interno della sua camera d’albergo quando fu colpito dall’infarto che non gli ha lasciato scampo; secondo i primi rilievi, invece, è stata una forte pallonata al petto a provocare l’arresto cardiaco di Boban.

Uno dei primi a esprimere solidarietà e sgomento per quanto accaduto in Croazia è stato Mario Mandzukic; l’attacante della Juventus ha scritto un post su Instagram per rendere omaggio al giovane calciatore croato.

Mario Barba