Home Tempi Postmoderni Mistero Cratere “alieno” scoperto su Marte, la NASA: “Somiglia ad una testa con...

Cratere “alieno” scoperto su Marte, la NASA: “Somiglia ad una testa con gli occhi da insetto”

cratere alieno
Un cratere alieno su Marte

I cacciatori di UFO hanno scoperto che la Nasa ha avvistato un enorme cratere su Marte che ha successivamente chiamato ‘Chryse Alien Head‘. L’agenzia spaziale ha detto che il cratere “assomigliava a una testa con gli occhi di un insetto” ed è stato avvistato dal ‘Mars Global Surveyor’ in un’area “non troppo lontana” dal luogo in cui la sonda ‘Viking 1’ è atterrata nel 1975.

La causa del cratere può essere riconducibile ad un violento impatto con un corpo celeste, un asteroide ad esempio, mentre gli occhi possono essersi formati a causa dell’erosione da parte del vento e dell’acqua.

Una scultura monumentale aliena

L’immagine è stata pubblicata nel 2005, ma sta attualmente facendo il giro del web grazie ad un articolo di un cacciatore di UFO, Scott C Waring, che ha detto che si trattava di una scultura monumentale di un essere extraterrestre.

I crinali visibili lungo la fronte mostrano una caratteristica unica dell’alieno che non si vede spesso“, scrive.

Un tabloid britannico ha paragonato la figura aliena al ‘Cerne Abbas Giant’, una figura di gesso con un enorme erezione che si trova vicino la collina del villaggio di Cerne Abbas, in Inghilterra. Naturalmente, è piuttosto audace affermare che la foto è una prova inequivocabile dell’esistenza di una vita extraterrestre ma è sicuramente un qualcosa a cui non si è data ancora una spiegazione del tutto convincente.

Mario Barba