Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Elezioni, Salvini verso la Presidenza del Consiglio? Il leader della Lega si dice pronto

CONDIVIDI

Matteo Salvini, leader della Lega, si dice pronto a ricoprire la carica di prossimo Presidente del Consiglio. Davanti ai microfoni dei giornalisti Salvini ha parlato di essere in pole position per realizzare il cambiamento dell’Italia insieme al Movimento 5 Stelle. Ribadendo che la leadership in Parlamento deve spettare al centro-destra.

Matteo Salvini, dichiarazioni da futuro Premier?

AI microfoni di Tele Lombardia  Matteo Salvini ha parlato degli eventi che stanno portando alla formazione della nuova squadra di Governo. Le dichiarazioni rilasciate lasciano trasparire un tono molto distensivo nei confronti delle altri parti chiamate in causa. Salvini sarebbe pronto a ricoprire la carica di Primo Ministro, ma non a tutti i costi: “Io sono pronto per fare il premier. A me interessa che l’Italia cambi: sono pronto a metterci la faccia ma non è che è ‘O Salvini o la morte’, Salvini è a disposizione, ma se c’è una squadra possiamo ragionare con la squadra”. Un Matteo Salvini, dunque, che si è messo a disposizione del Paese ed il cui pensiero lascia intendere che qualora quella carica non dovesse essere per lui non verranno sollevate particolari obiezioni (a patto che venga comunque assegnata al centro-destra).

Matteo Salvini e le prossime proposte di legge: abolire la legge Fornero

Matteo Salvini ha ribadito con forza alcuni punti che aveva già proposto in periodo di campagna elettorale, sottolineando come i cittadini che lo hanno votato ripongano nel suo gruppo la speranza di non vedere disilluse quelle aspettative. L’abolizione della legge Fornero sarà una delle prime proposte che saranno fatte che saranno fatti inseno al nuovo Governo. Un’altra proposta che Salvini cercherà di portare avanti nei prossimi cinque anni sarà quella di una riforma costituzionale in chiave federalista. Per il momento, il suo giudizio sul movimento di Beppe Grillo è positivo e i grillini si sono dimostrati di parola. “Per ora i 5 Stelle si sono dimostrati affidabili. Io le persone le giudico dai fatti, non dalle parole”, ha detto il leader della Lega, ribadendo anche che Silvio Berlusconi rimane il leader di Forza Italia.

Maria Mento