Home Tempi Postmoderni

Muore l’amico fidato, l’ultimo abbraccio dell’agente commuove il mondo

CONDIVIDI

L’ultimo saluto a K 9 Griffen

L’agente abbraccia per l’ultima volta l’amato cane

La polizia di San Diego ha omaggiato con un ultimo saluto pubblico su Facebook il cane poliziotto K9 Griffen, postando una foto dell’ultimo abbraccio a lui regalato dal collega e addestratore, l’agente Chancelor. Sotto la foto vengono spese poche parole per il pastore belga che dimostrano l’affetto che tutti gli agenti del dipartimento di Chula Vista provavano per il defunto compagno: “Questo venerdì, il CVPD (Chula Vista Police Department) ha perso un compagno fidato. E’ stato un giorno difficile per tutti noi, ma sopratutto per il suo padrone e addestratore, l’ufficiale Chancelor. Possa tu riposare in pace. Grazie per il servizio reso alla città di Chula Vista”.

La malattia di K9 Griffen e la decisione di porre fine alle sue sofferenze

Sin dal suo arrivo al dipartimento di Chula Vista, K 9 Griffen è diventato una sorta di mascotte per tutti gli agenti. Il suo addestratore, l’ufficiale Chancelor, aveva inoltre sviluppato un rapporto speciale con lui, avendolo visto crescere e diventare il perfetto collega. Per questo, quando il pastore belga di 7 anni si è ammalato ha subito accusato il colpo. La malattia è stata riscontrata lo scorso 7 febbraio e a distanza di un mese e mezzo è stato chiaro che non si sarebbe mai ripreso, così l’addestratore ha dato il suo assenso per porre fine alle sofferenze del fidato amico.

Inevitabile, dunque, quell’ultimo abbraccio condiviso con il mondo su Facebook ed Instagram che in poco tempo ha commosso il popolo del web tanto da fare diventare la foto virale.