Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Terribile scontro mortale auto-scooter all’alba, arrestato l’automobilista

CONDIVIDI

Scontro auto-scooter prima dell’alba

Lo scontro tra auto e scooter è stato fatale al conducente del motorino

Singh Raghbir, 39 anni nato in India, stava procedendo a bordo del suo scooter in via Lipparini, a Bologna, quando, giunto all’incrocio con via Shakespeare, è stato colpito in pieno da una Mercedes sportiva guidata da un uomo di origine moldava di 41 anni. Lo scontro è stato violentissimo ed il povero Singh è volato per diversi metri prima di sbattere la testa contro l’asfalto. Il guidatore dell’auto si è fermato ed ha chiamato l’ambulanza ma, all’arrivo dei soccorsi il cittadino di origine indiana era in fin di vita ed è morto poco prima di giungere in ospedale.

La dinamica dell’incidente e l’accusa di omicidio stradale

Poco dopo l’arrivo dei soccorsi, sul luogo dell’incidente è giunta anche una pattuglia della polizia municipale che si è occupata di effettuare i rilevamenti e ricostruire la dinamica del sinistro. In base alla ricostruzione fatta dagli agenti, la causa dell’incidente sarebbe da imputare all’automobilista, il quale non ha rispettato la precedenza e viaggiava ad una velocità pericolosa trovandosi in un percorso cittadino.

Per tale motivo è stata richiesta un’ordinanza d’arresto per omicidio stradale ai danni del conducente della Mercedes, messa in atto dagli agenti nel corso della mattinata. L’uomo si trova al momento agli arresti domiciliari, in attesa che il pm assegnato alle indagini concluda gli accertamenti necessari ad istituire il caso. Una volta conclusa questa fase preliminare si procederà al processo.

FS