Pirata della strada uccide e scappa: la Polizia gli darà la notizia peggiore

CONDIVIDI

Un pirata della strada, soprannominato Zhang, aveva investito una donna e il suo bambino. L’uomo era fuggito dalla scena dell’incidente, dopo lo scontro con lo scooter elettrico della moglie alle 22.30, nella città di Zibo, in provincia dello Shandong della Cina Orientale. Non si era fermato ed era sfuggito alle autorità. Dopo qualche ora, la polizia gli comunica la drammatica notizia: le persone con cui si era scontrato non erano altri che sua moglie e suo figlio.

Un tragico incidente che sfascia una famiglia

Dopo lo scontro, molti testimoni si erano precipitati sulla scena dell’incidente, cercando di soccorrere i due, una madre e il suo bambino. Hanno subito chiamato l’ambulanza e la polizia. Le autorità hanno subito condotto la moglie e il figlio di Zhang all’ospedale più vicino. Tuttavia, il bambino è stato tristemente dichiarato morto dopo innumerevoli tentativi da parte dei medici di rianimarlo.

Sua moglie si trova attualmente in terapia intensiva. Zhang è stato catturato la notte stessa, dopo essere stato portato in ospedale e aver così appreso della morte del figlio e delle disperate condizioni in cui versa la moglie.

L’uomo è stato ritratto in lacrime e disperato

Ha rivelato alle autorità che lui, la moglie e il figlio erano andati a casa di un parente per cena, quella sera. Aveva bevuto troppo, e la moglie aveva deciso di portare il figlio con sé sullo scooter.

Una vicenda che lascia senza parole.