Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera Allarme tigri in un piccolo villaggio: oltre 20 persone sbranate

Allarme tigri in un piccolo villaggio: oltre 20 persone sbranate

In un villaggio dell’Uttar Pradesh, collocato nel nord dell’India, nel solo ultimo anno sono state sbranate 22 persone. Pare che le tigri, un branco numeroso, attacchino insieme, nei campi di canna da zucchero, e mietono vittime, senza lasciare loro scampo.

Sono pochi i residenti di questo villaggio, solo 250, che adesso vivono nel terrore dei felini e si sono ridotti a stare chiusi in casa dopo una certa ora. Alla luce del giorno, nessuno vuole comunque stare più da solo e ormai in pochi si avventurano nei campi, consci di perdere una delle loro poche fonti di reddito.

Un branco di tigri si avventa su un gruppo di persone

Il fatto andrebbe avanti da anni, precisamente dal 9 giugno 2014, quando, con lo scopo di ripopolare la specie, vengono liberate le tigri, che adesso, tuttavia, stanno prendendo il sopravvento anche dei villaggi vicini. La gente del posto ha chiesto di spostare le tigri in una zona con una densità di popolazione meno numerosa, ma stanno ancora attendendo risposta, vivendo così un’esistenza da incubo.

L’allarme non sta affatto rientrando, anzi: solo recentemente un’altra donna è stata sbranata, dopo essersi diretta nei campi.

La donna era stata sbranata dalle tigri

I familiari l’hanno subito cercata, dopo l’assenza di un’ora, e l’hanno trovata morta. È recente un video postato nei social dove il branco attacca un numeroso gruppo di persone, che soccombe al loro arrivo. Speriamo che le autorità possano intervenire e riportare un po’ di tranquillità per questi abitanti che rischiano la vita ogni giorno.