Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca La stazione spaziale cinese Tiangong-1 sta per precipitare sulla Terra

La stazione spaziale cinese Tiangong-1 sta per precipitare sulla Terra

stazione spaziale cinese
Tiangong-1 precipiterà sulla Terra domenica mattina

Una stazione spaziale cinese che trasporta sostanze chimiche tossiche è destinata a schiantarsi sulla Terra molto presto. Un fatto ormai molto noto, specialmente alla popolazione italiana, dato che Tiangong-1 dovrebbe precipitare in una zona del centro Italia. Stando a quanto riferito anche dal governo cinese, la stazione spaziale entrerà nella nostra atmosfera già dalla domenica di Pasqua.

L’arrivo di Tiangong-1 ha messo una certa preoccupazione nella popolazione. Secondo le ultime stime, la stazione spaziale ha le dimensioni di un autobus, del peso di 8,5 tonnellate, e dovrebbe rientrare nell’atmosfera terrestre verso le 14:00 GMT del 1 aprile.

Diverse regioni italiane in pre-allarme

Anche se la maggior parte del velivolo prenderà fuoco e si disintegrerà non appena si immergerà nell’atmosfera, una parte compresa tra il 10 e il 40% della sua massa potrebbe sopravvivere e precipitare sulla Terra.

Fortunatamente, la Cina ha detto che è improbabile che pezzi di grandi dimensioni della stazione spaziale si schiantino sulla terra. Il portavoce del ministero degli esteri Lu Kang ha detto che il governo ha continuamente informato l’agenzia delle Nazioni Unite sul Tiangong-1. “Al momento le probabilità che grossi frammenti cadano a terra sono molto basse”, ha detto Lu Kang.

Le finestre di interesse per l’Italia al momento riguardano il potenziale coinvolgimento delle regioni Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. La possibilità che uno o più frammenti possano cadere sul territorio italiano (terre emerse), corrisponde a una probabilità stimabile, come detto, intorno allo 0,2%.