Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Giocatrice d’azzardo sfrenata accumula debiti per 3,5 milioni all’insaputa del marito

Giocatrice d’azzardo sfrenata accumula debiti per 3,5 milioni all’insaputa del marito

Lasciato dalla moglie poco dopo il matrimonio, e truffato da quella che pensava essere l’amore della sua vita. E’ un racconto dai contorni a dir poco incredibili quelllo di Cristpher Forte, che ha denunciato che la moglie avrebbe giocato d’azzardo perdendo almeno 3,5 milioni di sterline, e di averlo scoperto solo quando il matrimonio era già finito. I due si sono conosciuti nel 2010, quando Forte lavorava per una ditta di informatica ed è rimasto letteralmente colpito da Julia Posman.

Colpo di fulmine, poi il doppio matrimonio

Accecato dall’amore l’uomo non si è curato dei retroscena oscuri della vita di Julia convolando a nozze con lei in una cerimonia civile da 20mila sterline nel 2014 al Grosvenor Hotel per poi convolare con lei in seconde nozze in Indonesia, pochi mesi dopo, prima di partire per una romantica luna di miele a Bali. Ma, ha raccontato l’uomo, non ci è voluto molto prima che iniziassero ad emergere incrinature nel loro matrimonio. Forte è passato da un’attività come appaltatore di software ben pagato ad insegnare inglese a Brighton mentre la Posman guadagnava 90mila sterline l’anno di commissioni in uno studio legale e creditizio.

I debiti milionari accumulati dalla donna

Ma nonostante gli alti guadagni Julia ha iniziato a chiedere prestiti sempre più alti al marito, dicendo che doveva dimostrare di avere un patrimonio di 5 milioni di sterline per ottenere il visto. “Sono inglese e so che avremmo potuto ottenere un visto legittimo con un paio di migliaia di sterline. Ma non me ne sono reso conto – ha raccontato – ero innamorato. Mi svegliavo e lei era in lacrime dicendomi di aver bisogno di altre 15mila sterline e di prelevarli dai miei risparmi o chiedere ai miei gennitori. Se le facedo domande si arrabbiava dicendo che non mi fidavo di lei e che non la volevo più”. L’uomo ha spiegato di aver prestato alla moglie 45mila sterline mentre i genitori in pensione hanno consegnato alla nuora altre 131.330 sterline.

A matrimonio finito, la scoperta shock del marito

A quanto pare quei soldi dovevano coprire i debiti di gioco della donna che, a matrimonio finito, Forte ha scoperto avere problemi economici molto più seri. Pare infatti che dovesse a due uomini di affari 2,5 milioni di sterline ed altre centinaia di migliaia ad una società di scommesse, oltre ad una serie di debiti accumulati con le carte di credito. A conti fatti, la Posman ha creato un buco di 3,5 milioni di sterline all’insaputa del marito, che lo ha scoperto solo a nozze ormai concluse. Al marito ha raccontato di aver stretto amicizia, mentre lavorava al Groovensvor hotel di Londra, con due uomini d’affari e di aver guadagnato il denaro da loro prestatole giocando sui movimenti di borsa. Da quando la coppia ha divorziato, nel mese di agosto 2017, la donna si è impegnata a saldare il debito del marito e dei suoi genitori ma ad oggi non ha ancora versato un centesimo. Il signor Forte oggi vive insieme ad un parente mentre l’ex moglie in un appartamento vicino ad Hove, nell’East Sussex. “La dipendenza dal gioco d’azzardo è una delle peggiori cause di danno alle famiglie. Lei non mi ha sposato per i soldi ma sicuramente ha capito che poteva approfittarne, non merita un visto”.

Daniele Orlandi