Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo La pornostar ed il Presidente: ecco le rivelazioni shock di Stormy Daniels

La pornostar ed il Presidente: ecco le rivelazioni shock di Stormy Daniels

Stormy Daniels e Donald Trump

Si chiama Stephanie Clifford, oggi ha 39 anni ma all’epoca dei fatti che stiamo per raccontare di anni ne aveva 27. La donna è forse meglio conosciuta con il suo nome d’arte: Stormy Daniels. Stormy Daniels è una pornostar che nel lontano (ma non troppo) 2006 ha avuto una liaison con un uomo molto potente, e cioè l’attuale Presidente degli Stati Uniti d’America.

Stormy Daniels e Donald Trump: prima la relazione, poi le minacce

Intervistata per il programma 60 minutes (in onda su Cbs) domenica 25 marzo, l’attrice ha raccontato dell’incontro intimo avuto nel luglio del 2006 con Donald Trump. I due, come ha detto la stessa Stormy, si erano da poco conosciuti prima di consumare “un rapporto sessuale non protetto”. Anzi, la loro conoscenza era avvenuta il giorno stesso, durante un torneo di golf che si svolgeva nei pressi di Lake Tahoe. Donald Trump, allora noto per essere un ricchissimo imprenditore, fu rapito dalla bellezza di Stormy, tanto da dedicarle molte frasi eloquenti. Sembra anche che il Presidente le abbia detto: «Sei molto bella, somigli a mia figlia Ivanka». Stormy Daniels, che ha tenuto a precisare di aver avuto quel rapporto in modo consenziente, ha anche raccontato di aver avuto altre avances da parte di Trump e di averle rifiutate. Quando poi, nel 2011, aveva deciso di raccontare tutto ai microfoni di una rivista si è vista minacciare: prima dall’avvocato di Trump (minacce di querela) e poi da uno sconosciuto che l’ha avvicinata, facendole intendere che sarebbe potuto succedere qualcosa di male a sua figlia.

Stormy Daniels, la pornostar pagata per tacere

Stormy Daniels ha raccontato altri dettagli. Una storia terminata ormai più di dieci anni fa è ritornata a galla nel 2016, in occasione dell’inizio della corsa di Donald Trump alla Casa Bianca. La stessa Stormy ha dichiarato di esser stata cercata da molte persone, e di aver ricevuto molte offerte in denaro. L’offerta più interessante (quella poi accettata), è stata quella fatta dal legale di Donald Trump: ben 130mila dollari offerti alla donna per tacere su quell’avventura. Tutto sembrava sistemato, ma nel febbraio di quest’anno la verità è stata svelata da un’indagine portata avanti dal Wall Street Journal. Tutto questo ha portato ad uno scontro legale che potrebbe mettere a rischio lo stesso Presidente americano per aver violato le regole di trasparenza sulle spese imposte ai candidati (per l’assegno da 130mila euro staccato in favore di Stormy).

Maria Mento