Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Terrificante scontro frontale nella notte, è carneficina: morti quattro ragazzi

Terrificante scontro frontale nella notte, è carneficina: morti quattro ragazzi

Scontro frontale nella notte, quattro le vittime

Incidente

La scorsa notte, intorno alle ore 1:30, un ragazzo di 28 anni originario di Tricarico (Matera) stava viaggiando da solo a bordo di una Fiat Punto sulla statale Basentana quando, giunto all’altezza di Pisticci, piccolo paese in provincia di Matera, si è scontrato frontalmente con una Seat Altea guidata da un suo coetaneo e con a bordo il fratello trentatreenne e la ragazza ventottenne di uno dei due (tutti i passeggeri dell’auto erano originari di Ferrandina). L’impatto è stato violentissimo ed i due mezzi si sono accartocciati su se stessi imprigionando tra le lamiere i passeggeri.

L’arrivo dei soccorsi e le indagini sul sinistro

Qualche istante dopo il violento scontro tra le due auto, alcuni passanti hanno avvertito i soccorsi che sono giunti sul luogo dell’incidente il prima possibile. Lo scenario che si sono trovati di fronte era terrificante: il giovane alla guida della Fiat Punto era morto sul colpo così come i due fratelli di Ferrandina. L’unica ad essere ancora in vita era la ventottenne che si trovava sul sedile posteriore al momento dell’impatto. I soccorritori hanno cercato di stabilizzarla e dopo averla portata sull’ambulanza si sono diretti all’ospedale Policoro di Matera. Purtroppo però la ragazza è morta poco prima di giungere in ospedale ed i tentativi di rianimazione degli operatori del 118 si sono rivelati inutili.

Sul luogo del sinistro sono giunti anche gli agenti della Polizia Stradale che si sono occupati in un primo momento di delimitare la zona dell’incidente e chiudere il tratto stradale per permettere ai soccorsi di operare in tranquillità. Quando questi hanno concluso gli agenti hanno cercato di ricostruire la dinamica dell’incidente, ma al momento non è chiaro cosa abbia portato allo scontro frontale, le uniche ipotesi plausibili è che uno dei guidatori abbia accusato un colpo di sonno o fosse ubriaco.