Home Spettacolo

Claudio Amendola rivela: ho avuto un infarto, ma ora sto bene

CONDIVIDI

Claudio Amendola sarà ospite il 7 aprile a Verissimo. Per l’occasione, parla dei problemi di salute accusati recentemente. Si apre con Silvia Toffanin, svela una parte segreta di lui: il noto attore non è famoso per rivelare segreti della sua vita privata, ma stavolta lo fa, anche per tranquillizzare i fan.

Amendola si è diretto subito all’ospedale

«È successo a settembre», dice. «Mi sentivo poco bene, avevo dolori strani, respiravo a fatica. Francesca (Neri, sua compagna da anni) pensa che sia il caso di andare all’ospedale

L’ospedale si trova nelle vicinanze della loro abitazione, fortunatamente.

«L’infermiera caposala ha capito subito la situazione. Nel giro di sette minuti stavo sotto elettrocardiogramma e dopo un quarto d’ora ero nella sala rossa dell’ospedale.»

L’infermiera è stata provvidenziale e l’ha salvato da quello che avrebbe potuto essere un disastro annunciato. «Non mi sono mai preoccupato», prosegue l’attore. «Nel reparto di Cardiochirurgia del Policlinico Umberto I ero in buone mani. Francesca mi ha anche fatto ridere per un’ora, per allentare la tensione.»

Claudio Amendola ha compreso il valore della vita dopo quella brutta vicenda

Amendola è stato ricoverato per una notte e il giorno dopo poteva già tornare a casa. Da quel brutto giorno, aggiunge, ha smesso di fumare, è dimagrito 12 chili e si sente un trentenne.