Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Picchia la figlia della sua fidanzata così forte da ucciderla: arrestato

Picchia la figlia della sua fidanzata così forte da ucciderla: arrestato

La bimba uccisa da Marc Jenkins

Stati Uniti d’America. Un uomo di 32 anni di nome Marc Jenkins è stato accusato di aver picchiato così brutalmente la figlia della sua fidanzata da averne causato la morte. La piccola, di soli 3 anni, si chiamava Bella Edwards.

Picchia bimba di tre anni, lei muore con lo stomaco “esploso”

Secondo quanto rivelato da PIX11 News, la piccola sarebbe morta lunedì. È rimasta sola in casa con il suo aguzzino dopo che la madre aveva lasciato l’appartamento per recarsi all’appuntamento con un medico. A quel punto Jenkins avrebbe agito. Pare che la piccola Bella abbia subìto molti abusi, anche sessuali (e non solo percosse), prima di arrivare al tragico epilogo di questa storia di violenza. Jenkins, in ultimo, ha colpito la piccola così forte all’addome da far collassare il suo stomaco, portandola alla morte. La bimba sarebbe morta in mattinata e Jenkins è stato visto uscire di casa intorno alle ore 14:30 e sarebbe stato via per circa due ore. La polizia è stata allertata alle ore 18:00 ed una volta entrata in casa avrebbe trovato Jenkins che stava cercando di rianimare la piccola con un massaggio cardiaco. Naturalmente, la dinamica dei fatti sarà meglio accertata dagli inquirenti. L’omicida è già noto alla giustizia. Jenkins ha dei precedenti per omicidio di secondo grado e per aggressione di primo grado: nel 2004 ha sparato ad un uomo.

La comparsa davanti alla corte ed il ricordo dei parenti

Marc Jenkins ha fatto la sua apparizione davanti alla Queens Criminal Court di New York nella giornata di mercoledì. Alla sua vista, i famigliari della piccola Bella hanno reagito male e hanno urlato la preghiera di vederlo dato in pasto ai lupi. L’avvocato ha tentato di difendere Jenkins, parlando di lui come un potenziale suicida, e questo ha ulteriormente indignato la parte lesa. La madre della piccola Bella ha ricordato la figlia parlando di lei come di una bambina che era la figlia che tutti potessero desiderare e che era bella, intelligente, affettuosa, amichevole ed amabile. La donna ha avuto un altro figlio, Logan, ed il padre è lo stesso omicida Marc Jenkins.

Maria Mento