Home Tempi Postmoderni Curiosità Può accendere le lampadine soltanto toccandole: ecco il “bambino elettrico”- VIDEO

Può accendere le lampadine soltanto toccandole: ecco il “bambino elettrico”- VIDEO

India. Ha 9 anni ma non è un bambino come tutti gli altri. La storia del piccolo Abu Thahir sta facendo il giro del mondo. Cos’ha di così speciale? Il piccolo sostiene di poter accendere le lampadine solo toccandole.

La storia di Abu Thahir e la scoperta casuale

Il piccolo Abu, che vive ad Alapuzzha con la sua famiglia, ha scoperto di avere questo “talento” quasi per caso. Il padre, di nome Nazir, di mestiere fa l’elettricista ed un giorno è tornato a casa portando con sé una lampadina. Dopo aver chiesto al figlio di tenergliela, entrambi si sono accorti che la lampadina si era accesa da sola dopo essere stata toccata da Abu Thahir con le sole mani. Il padre, inizialmente,  ha chiesto al figlio di spegnere la lampadina ma poi si è accorto che non si trattava né di uno scherzo né di altro e che tutte le parti del corpo del bimbo, non soltanto le mani, erano capaci di accendere la lampadina al solo contatto. Esiste un video, pubblicato dal Daily Mail, che mostrerebbe la veridicità della storia e mostrerebbe il potere effettivo del corpo di Abu Thahir di fare da conduttore elettrico.

La famiglia di Abu Thahir: “il suo è un dono di Dio”

Quello del piccolo Abu Thahir sarebbe un dono arrivato direttamente da Dio. Ne sono convinti tutti i suoi famigliari, che assicurano che si tratti di un talento vero e che dietro non ci sia nessuna montatura. Il video diffuso dal Daily Mail mostra il talento di Abu Thahir in circa due minuti: un altro bimbo indiano manipola le lampadine prima che sia Abu a toccarle, in modo da far vedere che non riesce a fare ciò che invece fa il bambino elettrico ormai divenuto la star del web. I più scettici, però, sentono puzza di bruciato; nel video il bambino non viene inquadrato mai per intero e da questo particolare è partito il sospetto che in qualche modo gli arti inferiori del piccolo siano coinvolti nel processo di conduzione della corrente elettrica. In quel caso non sarebbe un prodigio ma una piccola truffa.

Maria Mento