Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Strage di Cisterna, un mese dopo le prime parole di Antonietta Gargiulo

Strage di Cisterna, un mese dopo le prime parole di Antonietta Gargiulo

Vittima dell’aggressione suicida del marito carabiniere (uscitane indenne per miracolo, a differenza delle due figliolette di 7 e 13 anni, uccise per mano del padre), Antonietta Gargiulo s’è espressa pubblicamente per la prima volta, attraverso un video pubblicato dalla pagina ufficiale della ‘Comunità Gesù risorto’.

Nel video si sentono le parole della donna, la cui voce suona incredibilmente serena nonostante la tragedia vissuta (poco più di un mese fa): “Ciao a tutti cari fratelli, sono Antonietta e oggi voglio ringraziare ognuno di voi per le preghiere e per l’amore. La mia vita oggi qui è un miracolo e ringrazio Dio ogni istante.

Il vero miracolo, ancora, è l’amore che ha circondato me soprattutto le mie bambine. Il vero miracolo, è che l’odio, il male e il rancore non hanno vinto nei nostri cuori. Ma regna un senso di pace, pietà e misericordia. Regna l’amore che sta estendendo a cerchi concentrici come da una goccia e sta arrivando lontano”.

Di seguito il video, che ha portato con sé molti commenti fortemente contrastanti (in molti si chiedono come la donna – al netto della fede – possa mostrarsi così serena dopo la tragedia vissuta):