Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Coppia serve la pasta con la marijuana alla figlia di solo un anno e ride quando sta male: arrestati 

CONDIVIDI
Alaina Marie Limpert
La madre della piccola, Alaina Marie Limpert

Servono pasta con marijuana alla bambina e ridono di lei

Genitori degeneri e dove trovarli. Una coppia dell’Arizona è stata arrestata per aver fatto mangiare alla sua bambina di solo un anno della pasta con burro di cannabis.
Il fatto è avvenuto in Arizona dove Alaina Marie Limpert, 25 anni di Tempe e madre della bambina, ha cucinato un piatto di maccheroni con burro di cannabis per la piccola. La bambina, ovviamente, ha consumato il pasto preparato dalla madre, la quale sapeva che dentro la pasta si trovava anche il tetraidrocannabinolo (THC), componente attivo della marijuana.

Ridevano della bambina

Non solo: anziché soccorrere la piccola, la donna ed il compagno hanno riso di lei quando la bambina ha cominciato a manifestare il malessere e gli effetti dovuti al consumo della cannabis.
La polizia nel suo rapporto ha accertato che “Durante quel periodo, nessuno dei due genitori ha portato il bambino in ospedale per le cure di emergenza immediate di cui aveva bisogno. Entrambi si sono messi a ridere degli effetti collaterali che il bambino ha provato durante quel periodo e poi hanno provato a metterla nell’acqua fredda per farla riprendere” hanno concluso.

In casa coltivava droga

La donna è stata arrestata per abusi su minori e coltivazione e possesso di marijuana.
In casa sua sono state trovate 20 piante all’interno, funghi, bong, pipe e olio di hashish e burro di Thc. I suoi tre figli sono stati presi in custodia dal dipartimento per la sicurezza del bambino.