Home Notizie di Calcio e Calciatori

Real-Juve: brutto gesto di Mino Taveri dopo il rigore, cacciato dal Bernabeu -Video

0
CONDIVIDI

Il rigore concesso al Real fa infuriare Mino Taveri

Brutto gesto di Mino Taveri che viene cacciato dal Bernabeu

Gli strascichi polemici legati al quarto di finale di Champions League tra Real Madrid e Juventus non si placano nemmeno il giorno dopo la cocente eliminazione dalla massima competizione europea. Il rigore generosamente fischiato (il contatto tra Benatia e Vasquez è sicuramente gioco pericoloso, ma probabilmente non da rigore) dal direttore di gara ha mandato su tutte le furie i tifosi bianconeri e scatenato l’ironia del web (divertente il meme in cui l’arbitro va ad esultare con Cristiano Ronaldo). Il finale convulso ha fatto perdere le staffe anche al giornalista italiano Mino Taveri che si è lasciato andare ad un gesto poco elegante.

La rabbia di Mino Taveri e l’espulsione dal Bernabeu

La carica emotiva generata dalla partita di grande rilievo della squadra di Allegri non ha lasciato indifferente nemmeno Mino Taveri, commentatore e presentatore di Mediaset allo stadio per seguire le sorti della Juventus in Champions, il quale al momento del rigore fischiato contro la squadra italiana si è alzato con stizza verso i tifosi madrileni ed ha mostrato loro una banconota. Il gesto inequivocabile è stato filmato in diretta e mostrato al mondo intero sul web ed ha fatto fare una pessima figura al giornalista che, in quanto tale, dovrebbe mantenere distacco e imparzialità anche se a giocarsi la qualificazione è una squadra per cui tiene. Il brutto gesto di Taveri è costato al commentatore l’espulsione dal Santiago Bernabeu, alcuni video amatoriali mostrano come uno degli steward dello stadio lo accompagni fuori dalla struttura dopo l’accusa plateale di truffa.