Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Giudice investito da auto pirata. Fu il pm del maxi processo antimafia

Giudice investito da auto pirata. Fu il pm del maxi processo antimafia

ayala palermo
Palermo, giudice Ayala investito mentre era in moto

Momenti di grande paura a Palermo, dove questo pomeriggio si è verificato un brutto incidente che ha visto come protagonista un personaggio molto noto. Il giudice Giuseppe Ayala, ex pm del maxi processo antimafia che si è tenuto nel capoluogo siciliano, è rimasto coinvolto in un brutto incidente stradale mentre si trovava in sella alla sua moto.

Ayala stava percorrendo una strada della zona della Favorita, quando è stato travolto da un’auto, che lo ha fatto sobbalzare dalla sua Yamaha 500. La vettura con cui si è scontrato l’ex magistrato 72enne è una Fiat Punto, alla cui guida si trovava un uomo anziano.

Frattura del femore per l’ex magistrato

Il giudice è stato subito soccorso e trasportato all’ospedale di Villa Sofia. Stando a quanto riferito dai media locali, le sue condizioni non sarebbero gravi. Tuttavia, l’ex magistrato si sarebbe fratturato il femore in seguito al violento scontro.

Ayala si trovava all’ingresso di piazza Leoni e stava per immettersi su viale Diana in direzione Mondello. Dopo la prima curva è stato travolto dalla Fiat Punto, che procedeva in controsenso. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i sanitari del 118 e gli agenti della polizia municipale. Oltre al femore, Ayala ha riportato anche una ferita profonda alla gamba sinistra. L’ex magistrato indossava il casco.