Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera

Aggredita mentre rientra a casa, mostra le conseguenze del terribile attacco

CONDIVIDI

Non si è ancora ripresa dallo shock vissuto a tarda notte e che le ha lasciato terribili segni sul viso. E’ un’avventura da incubo quella vissuta da Georgia Jennings, 20enne aggredita mentre stava facendo rientro a casa dopo una serata trascorsa a Wolverhampton: un uomo l’ha attaccata con un solo colpo che l’ha fatta cadere a terra, picchiando la faccia contro un marciapiede. Un impatto violentissimo che le ha provocato la rottura di diversi denti oltre a varie escoriazioni sul volto. Nella caduta la giovane ha perso i sensi: al risveglio si è resa conto che non le era stato sottratto nulla ma quando ha iniziato ad avvertire dolore al viso e ha avuto modo di guardarsi allo specchio, ha compreso la gravità della situazione.

Attacco in strada, la studentessa mostra i danni al volto

Soccorsa, è stata ricoverata in ospedale dove è rimasta per otto ore. Oltre a diversi denti gravemente danneggiati, ha riportato tagli e lividi su viso, testa, sulle mani e su una gamba. “Non solo il danno fisico – ha raccontato – anche quello psicologico è pesante. Ho paura a tornare a Wolverhampton. Tagli e lividi guariranno ma non potrò dire lo stesso per i miei denti”. Oltre al danno la beffa: la giovane dovrà infatti spendere un’ingente somma di denaro per una serie di trattamenti dentali volti a riparare i danni subiti in seguito alla caduta.

Il messaggio di Georgia per i coteanei

Pur spaventata, la coraggiosa studentessa (non è chiaro al momento per quale ragione sia stata aggredita) ha deciso di mostrare sul web quanto subito e lanciare un monito ai giovani, avvertendoli di non recarsi a casa da soli nel cuore della notte. “Per favore – ha sottolineato – scegliete l’opzione più sicura, il taxi. Può sembrare una scelta costosa ma ne vale la pena”.

Daniele Orlandi