Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Immigrazione, il 51% degli italiani la considera un problema

Immigrazione, il 51% degli italiani la considera un problema

migranti sbarchi
Immigrazione, per un italiano su due è un problema

Per un italiano su due l’immigrazione non è un’opportunità, ma un problema. Lo rivela l’indagine dell’Eurobarometro, che evidenzia come il 51% degli italiani considera i migranti “un problema” e che il 55% sostiene che l’integrazione abbia fallito.

Nella classifica dei Paesi che individuano l’immigrazione come un problema, l’Italia è al settimo posto. Tutto questo nonostante la maggioranza della popolazione europea, e seppure in misura minore anche quella italiana, si esprime a favore delle politiche di integrazione nei confronti degli immigrati.

Migranti, sbarchi di irregolari in netto calo

La Commissione europea fa tuttavia notare che il 69% degli intervistati nell’intera Ue ritiene che sostenere l’integrazione degli immigrati sia un investimento necessario per il lungo termine. I contrari sono invece il 24%. In Italia queste percentuali sono rispettivamente del 56% (favorevoli) e del 35% (contrari).

Tutto questo mentre gli sbarchi in Italia sono in calo. Tramite un comunicato diramato ieri da Frontex, l’Agenzia Ue per la sorveglianza delle frontiere esterne, emerge che il numero di migranti irregolari arrivato in Italia a marzo è calato attestandosi sotto i 1.400, una diminuzione dell’88% rispetto a marzo 2017. Nel primo trimestre dell’anno i migranti irregolari sbarcati in Italia sono stati circa 6.600, con una riduzione di tre quarti rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il gruppo di migranti irregolari più numeroso, allo stato attuale, è quello degli eritrei.