Home Spettacolo Cinema Miloš Forman, è morto il celebre regista de “Qualcuno volò sul nido...

Miloš Forman, è morto il celebre regista de “Qualcuno volò sul nido del cuculo”

Miloš Forman

Miloš Forman ha combattuto inutilmente contro una breve malattia che lo ha portato a spegnersi all’età di 86 anni. Il celebre regista, di origini ceche, ci lascia un suo ricordo indelebile attraverso grandi capolavori cinematografici da lui diretti e che lo hanno portato anche a vincere due Premi Oscar.

Miloš Forman, l’annuncio della morte

Miloš Forman si è spento nel Connecticut, dove viveva insieme alla moglie Martina sposata nel 1999. È stata proprio la donna a dare la conferma della notizia all’agenzia stampa CTK. Forman si sarebbe spento improvvisamente nella giornata di ieri, venerdì 13 aprile 2018, ma è stato fino all’ultimo circondato dalle persone a lui care e dagli amici. Il regista aveva annunciato, qualche anno fa, la progressiva fine della sua carriera a causa di un problema di salute che lo affliggeva: una maculopatia degenerativa che lo avrebbe portato, in breve, a non vedere quasi più dall’occhio destro.

Miloš Forman, una carriera costellata da successi

Nato il 18 febbraio del 1932, non lontano da Praga, Forman visse nei suoi primi anni di vita il dramma della Seconda Guerra Mondiale e della morte del padre e della madre, avvenute nei campi di concentramento di Buchenwald ed Auschwitz dopo la deportazione. Iscrittosi alla facoltà di Cinematografia, l’uomo inizia a mettersi in luce con diversi lavori a partire dagli anni ’60 del secolo scorso. Nel 1976 e nel 1985, a quasi dieci anni di distanza l’uno dall’altro, arrivarono per Forman due Premi Oscar per la migliore regia. I film premiati furono “Qualcuno volò sul nido del cuculo” e “Amadeus”, pellicole che gli valsero anche la vittoria di due Golden Globes. Un terzo Golden Globe arrivò con “Larry Flint- Oltre lo scandalo” (1997). Un altro grande capolavoro firmato da Forman è “Hair”, musical del 1979. La sua carriera lo ha anche visto essere protagonista, come attore, in una decina di pellicole. L’ultimo suo film da attore è stato quello girato nel 2011 con Catherine Deneuve (“Les bien-aimés”), presente alla 64esima edizione del Festival del Cinema di Cannes.