Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Sciame sismico spaventa la popolazione. Quattro scosse in poche ore

CONDIVIDI

sciame sismico
Sciame sismico, paura tra la popolazione

Dopo il terremoto di magnitudo 4.6 che ha interessato il maceratese e ha fatto ripiombare le popolazioni marchigiane nell’incubo, un nuovo sciame sismico sta interessando una zona italiana ad alto rischio.

Nella serata di ieri, infatti, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato quattro scosse di terremoto nel giro di 4 ore, tutte con epicentro Adrano, nel catanese. La magnitudo è piuttosto bassa: l’evento principale è stato infatti di 2.2, ma tutte e quattro le scosse sono state avvertite dalla popolazione, che ha tempestato di chiamate i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Gli eventi sismici hanno suscitato un grosso spavento, anche se al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose.

4 scosse in poche ore, ma nessun danno

Il primo scuotimento è stato registrato alle 20:30 (magnitudo 2.2), poi un secondo alle 21:15 di 2.0, un terzo alle 21:35 ancora di 2.2 e infine l’ultimo, alle 00:33, di magnitudo 2.0. Le scosse si sono verificate a profondità differenti: una a 17 km, un’altra a 34, altre due a 25.

Nella zona non è raro il manifestarsi di sciami sismici, spesso collegati ai movimenti dell’Etna. Tuttavia, l’area è considerata ad altissimo rischio: in passato si sono verificati terremoti molto forti che hanno provocato morte e distruzione. La zona del catanese subì moltissimi danni anche in seguito al violentissimo sisma del 1693 che devastò la Val di Noto.