Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Lily, la ballerina di 9 anni che nonostante il cancro si è qualificata ai Campionati Europei di danza

CONDIVIDI
La piccola Lily Douglas

Lily, 9 anni, il cancro ed il suo sogno

Lily Douglas ha solamente nove anni ed è una bambina inglese, malata di una forma rara di cancro osseo, il sarcoma di Weing. Nonostante questa grave malattia, Lily però continua a fare quello che ama di più nella vita: ballare. La bimba infatti è un prodigio della break dance e del freestyle e nonostante la sua malattia, ha vinto già circa 80 titoli. Una vera promessa della danza che non vuole smettere di ballare, non la vuole dar vinta alla malattia. La piccola quindi si è qualificata anche per i Campionati Europei.

Nonostante la chemio e le operazioni 

Una scelta difficile, perché Lily ha dovuto sostenere diversi interventi chirurgici e dei cicli di chemio. Ma i suoi genitori sono convinti: la mamma, di Edimburgo, dice che “Finché continua a danzare, può superare qualunque cosa”.
Ballava cinque ore al giorno e per quanto le terapie fossero estenuanti Lily ha continuato a danzare: dopo il secondo ciclo di chemio ha partecipato a Glasgow a una competizione vincendo due trofei. Non aveva voluto indossare la parrucca, ma un cappello da baseball che durante l’esibizione ha lanciato mostrando la realtà. Dal pubblico c’è stata una standing ovation. Per lei è stata una spinta incredibile” ricorda la madre.

Una passione per la vita

La piccola Lily prima del cancro

La piccola si è sottoposta al 14esimo e ultimo ciclo di chemio e si è contemporaneamente qualificata per i Campionati Europei. “All’inizio i medici erano preoccupati per questa sua insistenza nel continuare a ballare e gareggiare ma poi hanno capito che questo era il suo modo migliore di combattere la sua battaglia contro il cancro” dice la madre.