Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Dopo la California e Parigi, Disneyland sbarca nel nostro Paese?

CONDIVIDI

disneyland
Disneyland potrebbe sbarcare in Sicilia

Il primo tentativo era stato fatto nel 2013. Un discorso che però sembrava non avesse trovato il giusto sbocco, e l’idea pareva ormai tramontata. Invece ecco che la possibilità torna quanto mai concreta: Disneyland potrebbe arrivare anche nel nostro Paese. Il luogo scelto per il parco di divertimenti sembra essere la Sicilia, e più precisamente il comune di Termini Imerese.

All’incontro di 5 anni fa presero parte l’ex segretario generale della Regione, Patrizia Monterosso, i capi di gabinetto degli assessorati Attività produttive ed Economia, Massimo Cataldo (coordinatore del Comune di Palermo) e l’allora sindaco di Termini Imerese Salvatore Burrafato insieme ai referenti Disney Jay Visconti, vice presidente di Disney Media, e Simona Imperial, manager group advertising. Allora si parlò di un investimento di circa 750 milioni di euro.

Individuata anche un’altra possibile area

A riferire all’agenzia di stampa Italpress che si sta nuovamente ragionando su Disneyland è l’assessore all’Economia della Regione Siciliana, Gaetano Armao. “A inizio maggio incontrerò i vertici della Walt Disney – ha detto Armao – Stiamo tentando di riaprire il dialogo interrotto qualche anno fa sulla costruzione a Termini Imerese di un parco divertimenti. Diremo loro che la Sicilia è disponibile e aperta agli investimenti”.

L’onorevole Catalfamo, capogruppo all’Ars per Fratelli d’Italia, ha inoltre aggiunto che “qualora saltasse l’ipotesi Termini Imerese, noi abbiamo un’area tra Milazzo e Barcellona che potrebbe essere anche migliore per la vicinanza ai porti di Milazzo e Messina”.