Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Investito nel cortile dall’auto della mamma: addio a Giorgio, aveva solo 4 anni

0
CONDIVIDI
Giorgio Trombadore, 4 anni
Giorgio Trombadore, 4 anni

Muore investito Giorgio Trombadore, 4 anni

Una immensa tragedia: così si può descrivere cosa accaduto ieri alle 18 a Brescia, nel cortile di una palazzina di via San Francesco di Paola sui Ronchi, in città, quando un bambino di 4 anni è finito sotto le ruote del suv della sua mamma che faceva manovra. Giorgio Trombadore, di soli 4 anni, è stato colpito alla testa durante la manovra. La madre ha sentito un rumore inquietante, e subito è scesa dall’auto, trovandosi di fronte al peggiore degli scenari: Giorgio non dava segni di vita. Subito i soccorsi sono stati chiamati, ed inizialmente c’è stata la speranza di poter salvare il bambino, che respirava ancora, anche se visibilmente in condizioni gravi.

Inutile ogni tentativo di salvarlo

La corsa all’ospedale Civile, i tentativi di rianimazione, non sono però serviti a nulla. Il piccolo Giorgio non ce l’ha fatta nonostante gli sforzi sovrumani dei medici per cercare di straparlo alla morte. Bello, biondo, sorridente, così si appare questo bambino nelle foto: ora non c’è più.
La madre, Maria Lusia C., farmacista di 42 anni, è sotto choc e tenuta a bada con i sedativi per lo choc della notizia.
Il padre è avvocato di 46 anni. I due hanno anche un secondo bambino, Giacomo, di 10 anni. Uno strazio per la famiglia e per tutta la città la morte improvvisa e tragica di questo bambino, in una serata di primavera e di calore. Una tragedia davvero senza un perché, e per questo ancora più disperata.