Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Lutto nel mondo del cinema: addio a Verne Troyer

Lutto nel mondo del cinema: addio a Verne Troyer

mini me
L’addio a Verne Troyer

L’attore statunitense Verne Troyer, noto soprattutto per aver interpretato Mini Me nei film di Austin Powers, è morto all’età di 49 anni.

Un tributo su uno dei suoi profili social recita così: “È con grande tristezza e con cuore incredibilmente pesante che scrivo che Verne è morto oggi. Verne era una persona estremamente premurosa. Voleva far sorridere tutti, farli felice e farli ridere. Chiunque ne aveva bisogno, lo aiutava in ogni modo possibile. Verne sperava di effettuare un cambiamento positivo con la piattaforma che aveva e ha lavorato per diffondere quel messaggio ogni giorno.”

Ha ispirato persone in tutto il mondo con il suo atteggiamento, la sua determinazione e la sua integrità. Nei set cinematografici e televisivi, negli spot commerciali, nelle apparizioni ai comic-con’s, nei suoi video su YouTube, era lì per mostrare a tutti quello che era in grado di fare.”

Anche se la sua statura era piccola e i suoi genitori spesso si chiedevano se sarebbe stato in grado di raggiungere e aprire le porte da solo nella sua vita, ha continuato ad aprire più porte per se stesso e per gli altri di quanto si potesse immaginare. Ha anche toccato più cuori di quanto lui stesso abbia mai saputo.”

depressione verneLa tristezza celata in un sorriso

Verne era anche un combattente quando si trattava delle sue battaglie. Nel corso degli anni ha lottato e vinto, lottato e vinto, lottato e combattuto ancora un po’, ma purtroppo questa volta è stato troppo. Durante questo recente periodo di avversità è stato battezzato mentre era circondato dalla sua famiglia. La famiglia apprezza il fatto di avere questo tempo per essere in lutto.

La depressione e il suicidio sono problemi molto gravi. Non sai mai che tipo di battaglia qualcuno sta vivendo dentro. Siate gentili gli uni con gli altri. E sappiate sempre che non è mai troppo tardi per contattare qualcuno per chiedere aiuto. Al posto dei fiori, non esitate a fare una donazione in nome di Verne a uno dei suoi due enti di beneficenza preferiti: la ‘The Starkey Hearing Foundation’ e la ‘Best Buddies“.

Mike Myers, l’uomo dietro Austin Powers, ha reso omaggio al suo co-protagonista, apparso in ‘Goldmember’ e ‘The Spy Who Shagged Me’ (La spia che ci provava – N.D.R.).

In una dichiarazione rilasciata dal suo pubblicista, ha affermato: “Verne è stata un professionista esperto e un faro di positività per quelli di noi che hanno avuto l’onore di lavorare con lui. È un giorno triste, ma spero che sia in un posto migliore. Ci mancherà molto.”

Mario Barba