Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Messico, i tre studenti scomparsi sono stati torturati ed uccisi

CONDIVIDI

Torturati e sciolti nell’acido gli studenti rapiti

Le autorità di Guadalajara hanno dichiarato che i tre studenti di cinema scomparsi lo scorso 19 marzo sono stati torturati e poi uccisi in maniera brutale, i loro corpi sono infatti stati sciolti nell’acido. La polizia messicana ha anche aggiunto che sono stati catturati due sospettati e che sono stati diramati 6 mandati di arresto per altrettante persone che si reputano coinvolte nel brutale assassinio. Stando a quanto affermato dalle autorità si tratterebbe di un omicidio di tipo “Mafioso” poiché compiuto dalla Jalisco New Generation, un organizzazione che si occupa dello smercio di droga nella città centro americana.

I giovani, però, non sarebbero coinvolti in questioni di droga e crimine, si trattava di semplici studenti di un’accademia di cinema, scambiati per membri di una gang rivale. A quanto pare, infatti, i tre erano ospiti della zia di uno di loro che è conosciuta per essere un membro della famiglia rivale alla Jalisco, e per questo rapiti ed interrogati. L’interrogatorio è culminato con la decisione di eliminare i potenziali rivali. Questa, dunque la tragica fine di Daniel Diaz e Marco Avalos (20 anni) e di Salomon Aceves Gastelum.

Nulla ancora sugli studenti italiani rapiti

La tragica scoperta sulla sorte dei tre studenti messicani acuisce il timore per quella degli studenti italiani scomparsi lo scorso 31 gennaio. I tre giovani italiani, infatti, si trovavano nella stessa zona controllata dalla Jalisco e sono spariti in circostanze simili a quelle dei tre coetanei messicani. La polizia di Guadalajara sta investigando, ma ottenere informazioni è opera assai ardua in un paese in cui le sparizioni sono all’ordine del giorno. Al momento non ha sortito effetto nemmeno la ricompensa offerta dalla famiglia dei ragazzi che lo scorso 4 aprile ha messo da parte 2 milioni di pesos nella speranza che siano ancora vivi e possano fare ritorno in Italia.

FS