Home Spettacolo Gossip

Grande Fratello, superati tutti i limiti del trash?

0
CONDIVIDI

Grande Fratello: alcuni concorrenti hanno superato ogni limite

Il vergognoso scherzo ai danni di Aida

Che il Grande Fratello non fosse una fucina di talenti ce ne eravamo accorti sin dalle prime edizioni, ma era quanto meno lecito aspettarsi che non si superasse la superficialità degli anni passati per giungere alla crassa stupidità . Per il numero esorbitante di ascolti che produce il programma ci sono determinati comportamenti che non possono essere permessi all’interno del reality, uno di questi è lo scherno ai danni di una concorrente per il solo motivo che il suo carattere o la sua immagine non è confacente alle aspettative di una mandria di bestiame che fa del gruppo la sua forza, come il più comune dei bulletti di un liceo di ogni parte del mondo.

Grande Fratello: il tremendo scherzo ordito ai danni di Aida

Si pensa, e dato quanto successo la scorsa notte non a torto, che il Grande Fratello sia lo specchio della società odierna, ma un programma che ha una visibilità nazionale non può permettersi di fornire esempi diseducativi come quello che questo gruppo di immaturi ed inadatti rappresentanti del genere umano hanno fornito la scorsa notte.

Non è una novità, per chi segue assiduamente il reality, che Aida Nizzar sia diventata la vittima preferita degli altri concorrenti. La scorsa notte per umiliarla, questi hanno ordito uno scherzo che ha del disgustoso, ecco il colloquio tra i bulli:

Matteo: “Tu quando lei si avvicina fingi che ti piace, flirta, falle credere. Dai poi fai arrivare Nina a parlare con lei.”

Lucia B: “Daiiii Favoloso fallo”

Danilo: “Così sì che fai audience, così hai vinto il Grande Fratello. Se fai una cosa del genere io dico ‘Barbara elimina me e fai vincere Luigi’.

Matteo: “Tu la illudi e poi alla fine le dici ‘no guarda io sono fidanzato”

Angelo: “Le dici senti bella c’ho ripensato”

Luigi: “Io sono sicuro che Nina capirebbe che è uno scherzo”

Lucia O: “Te prego fallo”

Filippo: “Tu vai e le inizi a dare un bacio sul collo”

Baye: “Oddio sul collo no”

Lucia: “Oddio te prego Favolò, te scongiuro”.