Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Lega – legalización, un altro grande Paese europeo verso la legalizzazione della marijuana

CONDIVIDI

convegno cannabis
”Cannabis legale entro 5 anni”

Il Regno Unito potrebbe legalizzare la cannabis a scopo ricreativo entro cinque anni, credono gli esperti del settore.

Sembra una rapida svolta per riformare le leggi sulla droga, ma gli investitori stanno già vedendo la Gran Bretagna come un potenziale nuovo mercato.

Decine di rappresentanti delle aziende si sono incontrati all’hotel MayFair per una conferenza questo giovedì, in previsione del Regno Unito dopo Canada, Australia e decine di Stati dell’America, per allentare i loro regolamenti sull’utilizzo a scopo ricreativo della cannabis.

Siamo molto ansiosi di entrare nel mercato del Regno Unito“, ha detto Max Zavet, fondatore della società canadese di cannabis ‘Emblem’. Crede che abbiamo raggiunto un punto di svolta a livello globale, ed è solo una questione di tempo prima che il governo si adegui.

Il primo passo sarà sicuramente a livello medico“, ha dichiarato a ‘Metro.co.uk’. “Si potrebbe raggiungere questo obbiettivo nei prossimi cinque anni“.

may-far-hotelLa posizione del governo britannico

Potrebbe iniziare con l’esportazione, ma alla fine il Regno Unito probabilmente vorrà un prodotto di produzione nazionale“.

‘Emblem’, che produce e vende fiori essiccati e oli di cannabis, è una delle 14 aziende che hanno presentato alla conferenza ‘Cannabis Invest’ al ‘May Fair Hotel’.

L’esclusivo hotel di Londra non è necessariamente il luogo dove ci si aspetta di trovare uomini d’affari e investitori con un alto patrimonio netto che discutono il contenuto di THC del “fiore premium“.

La cannabis nella sua forma grezza non è riconosciuta nel Regno Unito come portatrice di alcun beneficio medicinale. È soggetta a controlli rigorosi, il che significa che non può essere prescritta o fornita al pubblico, e può essere utilizzata solo per la ricerca con una licenza di ‘Home Office’.

Ciononostante, il Regno Unito è uno dei maggiori produttori ed esportatori di cannabis legale in altri paesi. ‘GW Pharmaceuticals’ ha la licenza di coltivarla per uso medico per creare i suoi marchi ‘Sativex’ ed ‘Epidiolex’, utilizzati per il trattamento della sclerosi multipla e dell’epilessia.

Mario Barba