Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera

Nascondeva eroina nello stomaco dei cagnolini. Arrestato veterinario 38enne

CONDIVIDI

elorza eroina
L’uomo è implicato in un vasto giro di droga

Un veterinario ha usato le sue abilità chirurgiche per inserire dell’eroina all’interno dello stomaco di alcuni cuccioli vivi, con lo scopo di contrabbandarla oltre il confine. Andres Lopez Elorza, 38 anni, è attualmente in stato di fermo a New York con l’accusa di far parte di un giro di droga colombiano.

La US Drug Enforcement Administration (DEA) ha accusato Elorza di aver lavorato in prima persona per importare e distribuire eroina negli Stati Uniti. Durante l’udienza, che si è tenuta ieri nel tribunale della Grande Mela, l’avvocato statunitense Richard Donoghue si è rivolto alla corte usando parole molto forti nei confronti dell’imputato “Come affermato nell’atto di accusa, Elorza non è solo un narcotrafficante, ma ha anche tradito l’impegno di un veterinario, che dovrebbe lenire la sofferenza degli animali – ha detto Donoghue – Invece l’imputato ha usato le sue abilità chirurgiche per contrabbandare l’eroina, nascondendola negli addomi dei cuccioli.

Arrestato in Spagna, il veterinario è stato estradato negli USA

Il venezuelano Elorza è stato arrestato in Spagna nel 2015 ma estradato negli Stati Uniti lo scorso lunedì.

Dopo il suo arrivo, James Hunt, agente speciale della DEA, ha affermato che “la sete di potere spinge le organizzazioni malavitose a compiere crimini impensabili come l’uso di cuccioli innocenti per l’occultamento di droga”.

Hunt sostiene che Elorza fosse coinvolto nel traffico di stupefacenti in un periodo che va da settembre 2004 a gennaio 2005, durante il quale ha ricucito pacchetti di eroina nelle pance dei poveri cagnolini, che venivano successivamente imbarcati su voli commerciali diretti verso New York.