Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Una pozzanghera costa cara ad una 95enne: l’incredibile morte di Hilda

0
CONDIVIDI

L’onda colpisce l’anziana e la fa cadere

Hilda Moore morta a 95 anni in modo incredibile

Un’anziana signora di Sleaford (cittadina che si trova nel Lincolnshire, Inghilterra) è stata vittima di un incidente causato dal passaggio ad alta velocità di alcuni veicoli nei pressi di una pozzanghera. Hilda Moore (95 anni) si trovava nei pressi di Mareham Lane in una giornata di pioggia battente ed era intenta a camminare quando dei veicoli sono passati ad alta velocità colpendo le pozzanghere createsi con la pioggia e alzando onde d’acqua nella sua direzione. Una di queste onde l’ha colpita in pieno facendole perdere l’equilibrio e, dunque, sbattere la testa contro l’asfalto.

I testimoni dell’incidente hanno immediatamente chiamato i soccorso e ben due ambulanze appartenenti al Lincoln County Hospital sono intervenute sul luogo dell’incidente. La signora Moore è stata quindi portata in ospedale dove è rimasta in stato di coma per diverse ore, prima di morire a causa della imponente emorragia cerebrale causata dall’impatto con l’asfalto.

Il dolore dei familiari e la questione pozzanghere

Parlando con i media poco prima che la suocera morisse, Peter Wheeldon ha dichiarato di voler lottare insieme alla moglie affinché episodi del genere non si ripetano. L’uomo spiega che la moglie era preparata all’eventualità che la madre potesse abbandonarla, ma che le circostanze in cui se n’è andata la fanno stare male: “Mia moglie sta lottando, sua madre aveva 95 anni così noi eravamo preparati al fatto che potesse andarsene, ma in questo modo è angosciante. Stiamo sollevando il problema che nessuno può continuare a guidare attraverso una pozzanghera. Non solo il primo veicolo ma altri due o tre sono passati sopra dopo l’incidente. Non dovresti andare a 50 chilometri orari su una pozzanghera”.