Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Picchia e violenta la moglie: poi dà al figlio un coltello, “feriscila”

Picchia e violenta la moglie: poi dà al figlio un coltello, “feriscila”

Ha violentato per anni la moglie, picchiandola anche davanti ai figli e chiedendo ad uno di loro, di soli 4 anni, di ferirla con un coltello che lui stesso gli aveva messo tra le mani. Per tali ragioni i carabinieri di Catania hanno tratto in arresto un uomo, accusato di violenza sessuale aggravata ma anche di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

L’aguzzino ha solo 26 anni, arrestato

L’autore del gesto ha 26 anni e, stando alla ricostruzione delle forze dell’ordine, che hanno ascoltato una serie di testimonianze, non si sarebbbe trattato di un caso isolato. Per anni infatti l’uomo avrebbe tenuto segregata la moglie, coetanea del 26enne, abusando ripetutamente di lei e costringendola a subire violenze di ogni tipo, arrivando anche a picchiarla davanti ai figli di soli 4 e 2 anni. Botte che avrebbero lasciato il segno sul suo corpo, tra dolorose lesioni e addirittura una frattura al costato, con trenta giorni di prognosi.

I macabri retroscena venuti alla luce

Accanto alle violenze fisiche vi erano quelle sessuali, terminate le quali il 26enne minacciava la donna di picchiarla se avesse chiamato i soccorsi. Altri macabri dettagli sono inoltre venuti alla luce: sembra infatti che l’aguzzino abbia più volte lasciato la vittima all’aperto per giorni, priva di acqua e cibo ed impossibilitata a lavarsi. I militari hanno anche scoperto che almeno in un’occasione il 26enne ha chiesto al figlio di 4 anni di ferire la madre dopo avergli messo tra le mani un coltello. Oggi il marito violento è stato assicurato alla giustizia e la moglie è stata affiancata da una psicologa per avviare un percorso di recupero e lasciarsi alle spalle i terribili traumi fisici e mentali subiti per anni.

Daniele Orlandi