Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Drammatico frontale tra due auto: morte due donne, un’intera famiglia ferita

Drammatico frontale tra due auto: morte due donne, un’intera famiglia ferita

E’ drammatico il bilancio del grave incidente stradale che ha visto coinvolte due automobili. Un impatto violentissimo, costato la vita a due donne: è accaduto sul ponte di Pieve di Cadore, lungo l’Alemagna e a nulla sono valsi gli immediati soccorsi con l’intervento dell’eliambulanza, accorsa in una manciata di minuti. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, per estrarre le due donne rimaste imprigionate tra le lamiere dei mezzi. Le vittime sono due donne di Cortina di 70 e 77 anni per le quali non c’è stato nulla da fare, mentre una mamma ed il figlio, che viaggiavano sul secondo veicolo, sono rimasti feriti e dopo essere stati stabilizzati sono stati caricati sull’elisoccorso e su un’ambulanza.

La dinamica dell’incidente stradale

Lo schianto è avvenuto alle 15 al km 68,5: l’esatta dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri, per accertare se sia la conseguenza di una distrazione o dell’alta velocità e per accertare eventuali responsabilità. Il traffico ha pesantemente risentito del blocco stradale provocato dall’incidente: mentre i soccorritori operavano in loco (l’eliambulanza è decollata in direzione Treviso), si sono formate lunghe code sia in discesa che in salita. Inizialmente il tratto stradale è stato chiuso al traffico per poi essere riaperto a senso unico alternato.

I mezzi coinvolti nel grave incidente

Le auto coinvolte nel drammatico schianto frontale sono una Peugeot, sulla quale viaggiavano le due donne dichiarate morte dopo i tentativi di rianimazione condotti dal personale del Suem. Ed un’Audi a bordo della quale viaggiava un’intera famiglia, mamma, papà e due figli di 8 e 10 anni, di Domegge. Il piccolo di 8 anni è quello che ha riportato le ferite più gravi ed è stato trasportato d’urgenza con trauma contuso-toracico all’ospedale di treviso. Anche la madre ha riportato diverse ferite ed insieme al marito e alla figlia, è stata trasportata al Pronto Soccorso di Belluno. I tre sono stati dimessi poche ore dopo.

Daniele Orlandi