Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Operazione d’urgenza per il Sir del Manchster United: “Avrà bisogno di cure intensive”

CONDIVIDI

ferguson
Sir Alex Ferguson colpito da un ictus

L’ex allenatore e simbolo del Manchester United, Sir Alex Ferguson, è stato operato d’urgenza ieri mattina dopo essere stato colpito da un’emorragia cerebrale.

Secondo quanto riferito, Sir Alex avrebbe avuto un ictus già nella giornata di giovedì, costringendo i medici a ricoverarlo al “Salford Royal Hospital”. L’assenza del figlio Darren dalla partita con il Doncaster per “gravi motivi familiari” aveva già, in qualche maniera, preannunciato la notizia.

Il ‘Manchester United’ ha dichiarato attraverso un comunicato che “l’intervento è andato bene ma avrà bisogno di un periodo di cure intensive per migliorare le sue condizioni e ottimizzare il suo recupero”.

I messaggi d’affetto da tutto il mondo

Tutto il mondo del calcio e non solo, dopo aver appreso la notizia, ha espresso vicinanza per i familiari dell’ex allenatore dei Red Devils.

Da Cristiano Ronaldo a David Beckham, passando per il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon.

Mark Hughes, ex attaccante dello United durante i primi anni di Ferguson all’Old Trafford e attuale manager del Southampton, ha detto di aver sperato “che non fosse vero. Gli auguro tutto il meglio“.

David Beckham invece ha postato su Instagram una foto di lui da ragazzo in compagnia di Ferguson, con sotto il commento: “Continua a lottare Boss!”.

Mario Barba