Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Donna uccisa brutalmente, per la polizia si tratta di un rito satanico

CONDIVIDI

donna uccisa
Il corpo della donna avvolto in una tunica nera

Una madre è stata rapita e uccisa in quello che sembra essere un rituale satanico. La polizia locale ha già provveduto ad arrestare cinque sospettati, che sarebbero proprio “adoratori del diavolo”.

Il corpo di Gloria Liceth Izaguirre Torres è stato trovato con indosso una tunica nera in una casa abbandonata nel piccolo villaggio di Corralitos, che si trova nel sud dell’Honduras.

La 42enne, madre di sei bambini, era circondata da quattro candele. Su entrambe le sue mani è stata incisa una stella con un coltello. Dai primi rilievi è emerso che la donna è stata anche pugnalata allo stomaco.

Di fronte al corpo senza vita di Gloria Liceth Izaguirre Torres spicca una croce rovesciata sul muro, recante anche una scritta: “Patto 2018”.

La polizia ha già fermato cinque sospettati

Sulla scena del delitto è comparso anche un altro messaggio: “Per il potere che l’oscurità mi ha dato, oggi vengo a darti la mia anima”.

Secondo i media locali si tratta a tutti gli effetti di un rituale. Gli abitanti hanno detto di aver visto cinque persone vestite di nero lasciare la casa dove il corpo è stato successivamente ritrovato.

Stando alle prime ricostruzioni della vicenda, pare che la donna sia stata rapita nella città di Comayaguela alle prime ore del mattino. La 42enne era appena uscita di casa per andare a fare shopping.

Il suo corpo è stato trovato dagli agenti della polizia nazionale dell’Honduras, che stanno lavorando sul caso.