Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Gli mostrano la foto di Hitler e lo pestano davanti al pub. Denunciata militante di Casapound

CONDIVIDI

aggressione genova
Militante di Casapound aggredisce giovane svizzero

Una brutale aggressione, per giunta perpetrata da una donna. E’ quanto avvenuto venerdì sera davanti ad un locale di Boccadasse, l’antico borgo marinaro di Genova. Si tratta del Derry Pub situato in via Cavallotti.

In seguito alla violenza, una militante genovese di Casapound, M. D., è stata denunciata dalla Digos alla Procura di Genova. Stando ai media locali, la giovane, che ha 22 anni, avrebbe aggredito un cittadino svizzero di 25 anni.

La vittima si trovava di fronte al pub quando è stato agganciato da un gruppetto di tre persone, tra cui c’era anche M.D. I tre hanno chiesto al giovane se poteva offrire loro da bere.

Pestato dopo avergli mostrato una foto di Hitler

Al rifiuto del 25enne, il gruppetto ha cominciato a rivolgergli domande su tematiche politiche, finchè la ragazza non gli avrebbe mostrato una foto di Adolf Hitler, chiedendogli se sapeva chi fosse.

Alla vista dell’immagine del Fuhrer, il giovane sarebbe rimasto piuttosto perplesso. E’ bastato questo a scatenare la violenza dei tre, che l’hanno scaraventato a terra mentre la 22enne lo colpiva in faccia con una bottiglia. Il giovane svizzero è stato soccorso all’ospedale Galliera, dove gli è stata accertata una ferita al viso. La militante è stata denunciata per lesioni aggravate.

Le forze dell’ordine stanno cercando di risalire all’identità dell’altro aggressore: anche lui farebbe parte di Casapound.