Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Incidente a Robbiate, l’addio commosso a Lorenzo: avrebbe compiuto 19 anni fra...

Incidente a Robbiate, l’addio commosso a Lorenzo: avrebbe compiuto 19 anni fra un mese

Lorenzo Pizzuco

Si schianta contro il guard rail, Lorenzo muore 

Il terrificante incidente di ieri all’alba a Robbiate (provincia di Lecco) si è portato via Lorenzo Pizzuco, di Verderio, un giovane che avrebbe compiuto 19 anni fra solo un mese. In un cumulo di macerie e rottami è morto, poco prima delle 5 di mattina, il ragazzo che stava tornando a casa dopo aver trascorso la notte in discoteca all’Orsa Maggiore, a Lecco.
Lorenzo era alla guida dell’auto del padre, la Ford Focus di famiglia, ed era quasi arrivato a casa: mancavano 2km e mezzo a destinazione.

Tuttavia nel corso della Sp 56, forse per un colpo di sonno, ha perso il controllo dell’auto ed è andato ad impattare contro il guard rail dopo aver invaso l’altra corsia.
Sul luogo del terrificante incidente sono subito giunti i soccorsi, ma per Lorenzo non c’era nulla da fare: il giovane purtroppo è deceduto. 
Il corpo del giovane è stato ricomposto nell’obitorio dell’ospedale San Leopoldo Mandic di Merate. Non verrà fatta autopsia.

I dettagli dell’incidente 

Non ci sono segni di frenata sulla corsi, l’auto ha impattato velocemente: il tachimetro dell’auto è fermo ad oltre 100 km all’ora.
Così se ne è andato Lorenzo: e nella camera ardente per lui allestita erano in tanti, compagni di classe ed amici, che lo ricordano con gli occhi gonfi di lacrime.
“Pizzu era il migliore di tutti noi, sorrideva sempre, ci faceva divertire, era buono”. “Era a posto, gli piaceva divertirsi, la musica, fare casino, come tutti noi, ma non era uno sprovveduto” lo ricordano i suoi amici.