Tragedia in Brianza: bimba muore, uccisa da un acino di uva

Vimercate, provincia di Monza. Ci arriva la triste storia di una bambina che è morta soffocata a seguito dell’ingestione di un acino d’uva. La piccola era stata trasportata d’urgenza all’ospedale, lunedì sera, ma non c’è stato niente da fare.

Per ora, non è stata richiesta l’autopsia dai genitori. I genitori saranno interrogati dai carabinieri nelle prossime ore; non sono indagati, devono solo aiutarli a ricostruire l’orrenda vicenda.

La bambina avrebbe ingerito un acido d’uva intero

La bambina si trovava in casa con il padre, un 43enne originario di Vimercate. La piccola avrebbe ingoiato senza masticare bene l’acino d’uva ed è morta soffocata. Qualche minuto dopo, infatti, ha cominciato a non respirare più.

Il padre è intervenuto immediatamente. Ha cercato di fare respirare la bambina, ma quando ha visto che la situazione si è aggravata l’ha immediatamente portata all’ospedale. La bimba è arrivata priva di sensi. Dopo avere stabilizzato la piccola, i medici l’hanno trasferita al Buzzi di Milano; tuttavia, è tristemente deceduta poche ore dopo.

I medici hanno fatto tutto il possibile, ma non sono riusciti a salvarla

Le sue vie aeree erano totalmente ostruite e non c’è stato nulla da fare per lei.

Una notizia davvero orribile, che ghiaccia il sangue.