Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Allarme cecchino nella Capitale: uomo colpito da un piombino alla guida, non è un caso isolato

CONDIVIDI

Allarme cecchino a Roma Nord

Nella serata di sabato, intorno alle 20:35, un uomo fermo al semaforo di via Bodo, è stato colpito al collo mentre il finestrino della sua auto era abbassato.

Inizialmente l’uomo non ha capito di cosa si trattasse ma, una volta tornato a csa, ha trovato sul sedile della macchina un piombino modello “Diablo” calibro 4.5 a testa piatta.

Accortosi della pericolosità l’uomo ha sporto regolare denuncia presso il commissariato di Ponte Milvio, il quale ha preso in custodia il reperto e avviato le indagini.

In realtà non si tratterebbe di un caso isolato in quanto sono state già 4 le denunce del fenomeno e, per questo motivo, si teme che possa riaccadere ancora.

piombino
”Non si tratta di un caso isolato”

Secondo le prime ricostruzioni, il colpo potrebbe essere partito da una distanza di circa 30/40 metri e l’ipotesi più accreditata è quella che il colpo sia stato esploso da un balcone di un appartamento che si affaccia sulla strada.

Sin dall’anno scorso vi sono state diverse segnalazioni a riguardo. Uno su tutti il caso di un autobus della linea 336 che venne colpito da diversi spari, di piombini d’acciaio, in via Radicofani. In quel caso il mezzo era vuoto e l’autista ne uscì illeso.

Mario Barba