Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Triangolo amoroso assassino: donna incita il suo ex ad uccidere il rivale...

Triangolo amoroso assassino: donna incita il suo ex ad uccidere il rivale in amore

Una donna di 29 anni, Sarah Bramley, è accusata di aver fomentato il suo ex compagno ad uccidere il suo rivale in amore e nuovo fidanzato di lei. L’efferato fatto di cronaca si è verificato nel 2017 a Darlington, nella contea inglese di Durham.

Sarah Bramley è la “mandante” dell’omicidio

David Saunders (anni 33) ha ucciso Michael Lawson (34 anni), il nuovo fidanzato dalla sua ex, e per questo è stato condannato- nel dicembre 2017- a scontare una pena di 22 anni e mezzo di carcere. L’uomo ha pugnalato a morte il rivale lo scorso luglio. Il dramma si è svolto per strada, a Darlington. Adesso gli inquirenti non hanno dubbi: è stata la stessa Sarah Bramley ad incitare all’omicidio l’ex fidanzato geloso, inviandogli una foto di un atto sessuale esplicito che la stessa Sarah aveva consumato col nuovo fidanzato (nonché futura vittima). La donna sapeva della gelosia di Saunders e quella è stato un invito della Bramley affinchè Saunders attaccasse Lawson. Non sappiamo con precisione perché la donna abbia inscenato una simile sceneggiata, nè se volesse effettivamente condurre uno dei due all’omicidio: il suo gesto potrebbe aver avuto un epilogo che lei stessa non aveva messo in conto.

Sarah Bramley adesso è sotto accusa

Dopo il delitto la Bramley si è trasferita ed è andata a vivere in Australia. Il mese scorso però, la donna ha rimesso piede nel Regno Unito ed è stata subito fermata ed interrogata. La polizia di Durham l’ha formalmente accusata di essere in qualche modo la causa scatenante dell’omicidio e Sarah Bramley si presenterà dinanzi alla Teeside Crown Court il prossimo mese, per essere giudicata.

Maria Mento