Vicenda shock nel napoletano: turista inglese violentata da cinque uomini

Turista inglese stuprata da cinque uomini

Sono stati 5 gli arresti effettuati dalla polizia del commissariato di Sorrento (Napoli) nei confronti dei responsabili dell’aggressione sessuale di gruppo ai danni di una turista inglese.

La violenza risale al 2016 quando, durante l’ultimo giorno in un noto hotel della città, una turista di 50 anni è stata drogata da due barman del locale con la cosiddetta “droga dello stupro.

I due hanno inizialmente abusato di lei nella piscina dell’hotel per poi essere portata nella stanza dove alloggiava il personale dove “ad attenderla vi era un numero imprecisato di uomini, almeno una decina, che a turno usarono violenza su di lei”. La donna è stata anche fotografata dai presenti mentre veniva violentata.

Cinque uomini arrestati

Gli arresti sono stati possibili grazie all’esame dei telefonini dei dipendenti in servizio dal quale è emersa anche una chat chiamata “Cattive abitudini” dove gli uomini si scambiavano commenti e foto sullo stupro della donna.

Ad incastrare due dei cinque sospettati sono stati gli esami del Dna sul corpo della vittima e la presenza di un tatuaggio sul collo di uno degli aggressori in una delle foto, così come descritto dalla donna violentata.

Foto d’archivio

Mario Barba