Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Pozzuoli: famiglie protestano per l’emergenza abitativa, la polizia le fa sgomberare –...

Pozzuoli: famiglie protestano per l’emergenza abitativa, la polizia le fa sgomberare – Video

A Pozzuoli le famiglie manifestano per le case, la polizia procede allo sgombero

Questa mattina i cittadini di Pozzuoli costretti a vivere da 30 anni in un campo container e sgomberati dallo stesso in gennaio, sono di nuovo scesi in piazza per manifestare contro la cattiva gestione dell’emergenza abitativa da parte del comune campano. I manifestanti si sono limitati a esporre le proprie lamentele ed hanno cercato di opporsi allo sgombero con una resistenza passiva, ma la polizia ha forzato il cordone e li ha costretti a sciogliere la manifestazione con la forza. I manifestanti, che fino a gennaio di quest’anno vivevano nei container, saranno raggruppati all’interno di una palestra in vista dell’assegnazione di una casa popolare. A quanto pare, come scritto sulla pagina Facebook di ‘Potere al Popolo‘, le abitazioni non sarebbero pronte ed il disagio di non avere un tetto si prolungherà a data da destinarsi.

Pozzuoli: la polizia smuove con la forza i manifestanti

La mancanza di informazioni certe sulle tempistiche di assegnazione delle nuove case, ha indotto i cittadini ad una manifestazione contro l’amministrazione comunale ed il sindaco di Pozzuoli, Figliolia. La voce dei cittadini, però, non è stata ascoltata: questa mattina, infatti, ad accogliere i manifestanti c’era un cordone di polizia in assetto antisommossa ed una camionetta. In un primo momento il cordone ha cominciato ad avanzare costringendo i manifestanti a retrocedere dietro una barriera in legno.

A questo punto è entrata in azione la camionetta che ha sfondato la barriera ed ha permesso ai poliziotti di creare nuovamente il cordone di agenti di fronte a quello dei manifestanti. Come si vede nel video pubblicato da ‘Potere al Popolo’, uno dei poliziotti ha detto tre volte: “Questa manifestazione non è autorizzata, vi invitiamo a scioglierlo autonomamente nel rispetto della legge”. I manifestanti, però, hanno deciso di fare resistenza passiva e si sono seduti sul manto stradale, è stato in questo momento che i poliziotti hanno cominciato ad afferrarli per farli alzare e li hanno spinti per fargli sciogliere la manifestazione. Le immagini mostrano anche alcuni anziani che hanno accusato dei malori, donne in lacrime e terrorizzate costrette a scappare.

FS