Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Aereo si schianta subito dopo il decollo: è una strage, 106 morti

Aereo si schianta subito dopo il decollo: è una strage, 106 morti

Il boeing si schianta dopo il decollo, 106 morti   Strage a Cuba, dove un aereo appena decollato da L’Avana si è schiantato poco dopo il decollo. L’impatto è stato violentissimo: sono morte 106 persone, solamente tre i sopravvissuti.  L’aereo era un Boeing 737 noleggiato per conto dell’operatore turistico locale Cubatur , e si è schiantato poco dopo il decollo dall’aeroporto internazionale «José Martí» da L’Avana, Capitale di Cuba.  109 le persone a bordo, 106 i morti. Tre persone sono miracolosamente sopravvissute. La Farnesina è al lavoro per controllare se ci sono anche italiani fra le vittime.    L’incidente   L’aereo, che era di proprietà della compagnia low est del Messico Dajomh, era partito alle 12.08 locali, le 18 in Italia. Stava andando ad est dell’isola, alla città di Holguin. Dopo il decolloil boeing si è schiantato in una zona agricola, vicina alla cittadina di Santiago de Las Vegas. Sul posto si sono subito recati i soccorsi. Anche il presidente cubano Miguel Diaz-Canel è subito andato sul luogo del disastro. Ci sarebbero solamente 3 sopravvissuti al disastro.
Le immagini dell’incidente

Il boeing si schianta dopo il decollo, 106 morti 

Strage a Cuba, dove un aereo appena decollato da L’Avana si è schiantato poco dopo il decollo. L’impatto è stato violentissimo: sono morte 106 persone, solamente tre i sopravvissuti.
L’aereo era un Boeing 737 noleggiato per conto dell’operatore turistico locale Cubatur, e si è schiantato poco dopo il decollo dall’aeroporto internazionale «José Martí» da L’Avana, Capitale di Cuba.

109 le persone a bordo, 106 i morti. Tre persone sono miracolosamente sopravvissute. La Farnesina è al lavoro per controllare se ci sono anche italiani fra le vittime.

L’incidente

L’aereo, che era di proprietà della compagnia low est del Messico Dajomh, era partito alle 12.08 locali, le 18 in Italia. Stava andando ad est dell’isola, alla città di Holguin. Dopo il decollo il boeing si è schiantato in una zona agricola, vicina alla cittadina di Santiago de Las Vegas. Sul posto si sono subito recati i soccorsi. Anche il presidente cubano Miguel Diaz-Canel è subito andato sul luogo del disastro. Ci sarebbero solamente 3 sopravvissuti al disastro.